Il progetto per Bari Sud redatto in occasione della 10° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, “Città di Pietra”, si configura in continuità con i caratteri urbani della stessa. La forma urbana di Bari è il risultato di una crescita per parti. La città murattiana e la città fascista adottano in continuità gli stessi elementi urbani: isolati a blocco in una griglia ortogonale e ampi viali come spazio pubblico. La Quinta Bari a sud utilizza lo stesso codice genetico; si sviluppa lungo un asse che, proseguendo il lungomare esistente fino al molo S. Giorgio, diviene il grande spazio pubblico di Bari.

Bari - Punta Perotti

Vitangelo Ardito;
2007

Abstract

Il progetto per Bari Sud redatto in occasione della 10° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, “Città di Pietra”, si configura in continuità con i caratteri urbani della stessa. La forma urbana di Bari è il risultato di una crescita per parti. La città murattiana e la città fascista adottano in continuità gli stessi elementi urbani: isolati a blocco in una griglia ortogonale e ampi viali come spazio pubblico. La Quinta Bari a sud utilizza lo stesso codice genetico; si sviluppa lungo un asse che, proseguendo il lungomare esistente fino al molo S. Giorgio, diviene il grande spazio pubblico di Bari.
La mostra «Città di pietra» : architetture per «Progetto Sud» alla 10. Mostra internazionale di architettura di Venezia 2006
978-88-88149-41-7
Aion
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11589/11873
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact