Alvaro Siza: una rassicurante e domestica metafisica