Carlo Scarpa e la gipsoteca canoviana: il ruolo degli spazi interstiziali nei problemi di ampliamento