Oggetto d’esame è la ceramica attica rinvenuta nei santuari della colonia achea di Kroton con un approfondimento sulla documentazione dal santuario di Hera Lacinia, che offre una maggiore quantità di dati a livello interpretativo e consente un confronto con la necropoli e l’abitato della colonia achea. L’analisi dei materiali evidenzia la preminenza di ceramica attica a figura nere, la presenza di forme e iconografie riconducibili alle attività rituali del santuario, come una kylix con una processione sacra per la consegna di una vesta e una scena di banchetto. Il contesto sociale di riferimento è individuabile nella classe aristocratica, atletica che governa la colonia nell’età arcaica

Problemi di ceramica attica a Crotone e nella Crotoniatide

Belli, R.;
2009

Abstract

Oggetto d’esame è la ceramica attica rinvenuta nei santuari della colonia achea di Kroton con un approfondimento sulla documentazione dal santuario di Hera Lacinia, che offre una maggiore quantità di dati a livello interpretativo e consente un confronto con la necropoli e l’abitato della colonia achea. L’analisi dei materiali evidenzia la preminenza di ceramica attica a figura nere, la presenza di forme e iconografie riconducibili alle attività rituali del santuario, come una kylix con una processione sacra per la consegna di una vesta e una scena di banchetto. Il contesto sociale di riferimento è individuabile nella classe aristocratica, atletica che governa la colonia nell’età arcaica
Ceramica attica da santuari della Grecia, della Ionia e dell’Italia
88-8167-262-6
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11589/14735
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact