Questo omaggio ritaglia la figura di architetto costruttore immerso nella polvere del cantiere, gli scatti cristallizzano vari mo- menti in occasione della costruzione del quartiere Bari Alto a Casamassima in provincia di Bari.Le immagini mettono in scena momenti di vita quotidiana e di cantiere: impalcature, casseforme, strade sterrate e polverose, che lasciano intravedere le forme finali di quelle architetture tipiche che tentano di restituire la memoria storica e la culturale del paesaggio della Puglia. All’interno della cultura italiana e internazionale, il pensiero di Aldo Rossi, indica, ancora, un modo di concepire l’architettura, anche se questa è espressio- ne di un singolo, come una grande opera collettiva. Questa raccolta mette in scena due atti, il primo dedicato ad Aldo Rossi in cantiere, durante la costruzione delle case a Bari Alto, con lui, protagonisti, Carlo Aymonino, Guido Canella, Marco Brandolisio, Luisa Tugnoli. Il secondo mette a confronto le nuove generazioni che hanno osservato, ritrovato, fotografato nei loro viaggi le opere del Maestro, le brevi note che accompagnano le fotografie, rappresentano, in forma didascalica, un vivo interesse e un debito pensiero.

Il colore della terra : omaggio ad Aldo Rossi

Loredana Ficarelli
2018-01-01

Abstract

Questo omaggio ritaglia la figura di architetto costruttore immerso nella polvere del cantiere, gli scatti cristallizzano vari mo- menti in occasione della costruzione del quartiere Bari Alto a Casamassima in provincia di Bari.Le immagini mettono in scena momenti di vita quotidiana e di cantiere: impalcature, casseforme, strade sterrate e polverose, che lasciano intravedere le forme finali di quelle architetture tipiche che tentano di restituire la memoria storica e la culturale del paesaggio della Puglia. All’interno della cultura italiana e internazionale, il pensiero di Aldo Rossi, indica, ancora, un modo di concepire l’architettura, anche se questa è espressio- ne di un singolo, come una grande opera collettiva. Questa raccolta mette in scena due atti, il primo dedicato ad Aldo Rossi in cantiere, durante la costruzione delle case a Bari Alto, con lui, protagonisti, Carlo Aymonino, Guido Canella, Marco Brandolisio, Luisa Tugnoli. Il secondo mette a confronto le nuove generazioni che hanno osservato, ritrovato, fotografato nei loro viaggi le opere del Maestro, le brevi note che accompagnano le fotografie, rappresentano, in forma didascalica, un vivo interesse e un debito pensiero.
978-88-6764-146-8
Librìa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11589/159962
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact