In the face of increasing and differentiating the low-cost housing de- mand and the trend of establishing new paradigms in the contemporary housing design, the architectural investigation has replaced into its disciplinary sta- tement the topic of housing as central question in research and design expe- rimentation. The city of Barcelona has codified in the last years innovative modalities of public management in social housing, offering interesting points of reflection on the idea of housing and of Mediterranean quality in urban, architectural and con- structive terms. The paper proposes a key to the rea- ding on the recent experiences of social housing in Barcelona illustrating the dif- ferent forms through which architecture interprets the relationship between hou- sing and public space, between innova- tion and constructive tradition.

A fronte dell’aumento e della differenziazione della domanda di abita- zioni a basso costo e della tendenza all’affermarsi di nuovi paradigmi nel proget- to dell’abitare contemporaneo, l’investigazione architettonica contemporanea ha riportato all’interno del proprio territorio disciplinare il tema dell’abitare quale questione centrale nella ricerca e nella sperimentazione progettuale. La città di Barcellona ha codificato negli ultimi anni innovative modalità di gestione pubbli- ca della residenza sociale offrendo interessanti spunti di riflessione sull’idea di qualità abitativa e di mediterraneità, sia in termini urbanistici che architettonici e costruttivi. Il testo propone una chiave di lettura sulle recenti esperienze di social housing a Barcellona illustrando le diverse forme attraverso cui l’architettura interpreta il rapporto tra abitare e spazio pubblico, tra innovazione e tradizione costruttiva.

Elementi di nuova mediterraneità nell'abitare contemporaneo: il caso di Barcellona = New mediterranean elements in contemporary housing. The case of Barcelona

Bagnato, Vincenzo Paolo
2012-01-01

Abstract

A fronte dell’aumento e della differenziazione della domanda di abita- zioni a basso costo e della tendenza all’affermarsi di nuovi paradigmi nel proget- to dell’abitare contemporaneo, l’investigazione architettonica contemporanea ha riportato all’interno del proprio territorio disciplinare il tema dell’abitare quale questione centrale nella ricerca e nella sperimentazione progettuale. La città di Barcellona ha codificato negli ultimi anni innovative modalità di gestione pubbli- ca della residenza sociale offrendo interessanti spunti di riflessione sull’idea di qualità abitativa e di mediterraneità, sia in termini urbanistici che architettonici e costruttivi. Il testo propone una chiave di lettura sulle recenti esperienze di social housing a Barcellona illustrando le diverse forme attraverso cui l’architettura interpreta il rapporto tra abitare e spazio pubblico, tra innovazione e tradizione costruttiva.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
4248-Article Text-4213-1-1-20190919.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale
Licenza: Tutti i diritti riservati
Dimensione 679.39 kB
Formato Adobe PDF
679.39 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11589/192980
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact