La recente presentazione a Palazzo Carpegna di circa 60 opere di Luigi Ontani ne ripercorre la proteiforme esperienza artistica attraverso alcuni tra i suoi lavori più intensi, celebrando l’assegnazione del Premio Presidente della Repubblica, il più importante riconoscimento accademico per le Arti in Italia, istituito nel 1950 da Luigi Einaudi e conferito nel 2015 ad un artista “senza possibilità di confronti e accomunamenti”, e che “proprio per la sua ostentata diversità, ha sempre rivendicato con orgoglio di non aver frequentato nessuna accademia”. Concepita e allestita dallo stesso Ontani, la mostra è un'opera in sé, che trasmuta Palazzo Carpegna, sede dell'Accademia di San Luca, in un anamorfico Capriccio di wunderkammern ontaniane.

Iconologie, allegorie, miti e idoli di Luigi Ontani in conversazione con San Luca

Lorenzo Pietropaolo
2017

Abstract

La recente presentazione a Palazzo Carpegna di circa 60 opere di Luigi Ontani ne ripercorre la proteiforme esperienza artistica attraverso alcuni tra i suoi lavori più intensi, celebrando l’assegnazione del Premio Presidente della Repubblica, il più importante riconoscimento accademico per le Arti in Italia, istituito nel 1950 da Luigi Einaudi e conferito nel 2015 ad un artista “senza possibilità di confronti e accomunamenti”, e che “proprio per la sua ostentata diversità, ha sempre rivendicato con orgoglio di non aver frequentato nessuna accademia”. Concepita e allestita dallo stesso Ontani, la mostra è un'opera in sé, che trasmuta Palazzo Carpegna, sede dell'Accademia di San Luca, in un anamorfico Capriccio di wunderkammern ontaniane.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11589/239364
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact