In questo lavoro viene esaminata la tecnica termografica lock-in per la rilevazione dei difetti in Teflon all’interno del materiale composito a matrice polimerica (Carbon Fiber-Reinforced Polymers, CFRP). In particolare è illustrata la procedura di deep learning implementata in grado di fornire un’elevata accuratezza nell’identificazione del difetto.

Progetto di un sistema intelligente per il riconoscimento dei difetti in materiali compositi mediante termografia lock-in

Roberto Marani
Methodology
;
Tiziana Matarrese
Validation
;
Anna Gina Perri
Conceptualization
2022-01-01

Abstract

In questo lavoro viene esaminata la tecnica termografica lock-in per la rilevazione dei difetti in Teflon all’interno del materiale composito a matrice polimerica (Carbon Fiber-Reinforced Polymers, CFRP). In particolare è illustrata la procedura di deep learning implementata in grado di fornire un’elevata accuratezza nell’identificazione del difetto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11589/239520
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact