La città di Bari ha indetto un concorso internazionale di progettazione per prefigurare la trasformazione delle sue aree centrali. La riorganizzazione delle ferrovie è una opportunità straordinaria per ridefinire il rapporto tra città antica e città moderna e ridurne la storica separazione. L’area interessata si estende per 78 ettari su una lunghezza di 3 km; il masterplan richiesto è diviso in 7 comparti, con caratteristiche urbane e prospettive di gestione distinte. La riorganizzazione consentirà di migliorare la mobilità e di utilizzare la leva immobiliare sia per reperire parte delle risorse necessarie a razionalizzare le reti di trasporto, sia per costruire una parte di città con spazi pubblici, aree verdi e servizi alla scala locale e metropolitana. I materiali e il programma del concorso sono coerenti con il nuovo PUG in corso di formazione: nello scenario previsto, la stazione di Bari Centrale è fulcro di un sistema passante metropolitano, le cui fermate non sono meri nodi funzionali, ma parti di una nuova matrice urbana.

Materiali del concorso

Lorenzo Pietropaolo
2013-01-01

Abstract

La città di Bari ha indetto un concorso internazionale di progettazione per prefigurare la trasformazione delle sue aree centrali. La riorganizzazione delle ferrovie è una opportunità straordinaria per ridefinire il rapporto tra città antica e città moderna e ridurne la storica separazione. L’area interessata si estende per 78 ettari su una lunghezza di 3 km; il masterplan richiesto è diviso in 7 comparti, con caratteristiche urbane e prospettive di gestione distinte. La riorganizzazione consentirà di migliorare la mobilità e di utilizzare la leva immobiliare sia per reperire parte delle risorse necessarie a razionalizzare le reti di trasporto, sia per costruire una parte di città con spazi pubblici, aree verdi e servizi alla scala locale e metropolitana. I materiali e il programma del concorso sono coerenti con il nuovo PUG in corso di formazione: nello scenario previsto, la stazione di Bari Centrale è fulcro di un sistema passante metropolitano, le cui fermate non sono meri nodi funzionali, ma parti di una nuova matrice urbana.
BARICENTRALE. Dieci progetti per le aree ferroviarie
9788867170692
Mario Adda Editore
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11589/243568
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact